Certificato di destinazione urbanistica

Ultima modifica 17 agosto 2021

Descrizione

Il certificato di destinazione urbanistica consiste in una dichiarazione firmata dal Responsabile del Settore Edilizia Privata Urbanistica, che attesta le destinazioni di zona stabilite dal vigente PRG e da eventuali varianti adottate (prescrizioni urbanistiche) relativamente ad un'area del territorio comunale catastalmente individuata.

Su espressa richiesta, il certificato può anche essere riferito a date pregresse (certificato storico).

Gli atti tra vivi, sia in forma pubblica sia in forma privata, aventi ad oggetto trasferimento o costituzione o scioglimento della comunione di diritti reali relativi a terreni sono nulli e non possono essere stipulati né trascritti nei pubblici registri immobiliari ove agli atti stessi non sia allegato il certificato di destinazione urbanistica contenente le prescrizioni urbanistiche riguardanti l'area interessata.

Il certificato conserva validità per un anno qualora non siano intervenute modificazioni degli strumenti urbanistici.

Normativa di riferimento

Art. 30 D.P.R. n. 380 del 6 giugno 2001 "Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia";

L.R. 28/02/1985 n. 47, art.18, "Norme in materia di controllo dell'attività urbanistico-edilizia, sanzioni, recupero e sanatoria delle opere edilizie";

Chi può fare la richiesta

La persona fisica o giuridica interessata alle aree, al fine di allegare tale certificazione agli atti di compravendita, successioni, stime, ecc.

Documentazione da presentare

è necessario presentare la richiesta con marca da bollo da € 16 compilata utilizzando la modulistica predisposta e scaricabile dal link sotto indicato;

allegare n.2 copie dell'estratto di mappa del nuovo catasto terreni (acquisibile dall’Agenzia del Territorio) con evidenziati i lotti;

marca da bollo da € 16 al ritiro del certificato;

Modulistica

Modulistica specifica per la richiesta di certificato di destinazione urbanistica al seguente link:
https://www.halleysac.it/c027002/zf/index.php/modulistica/index/dettaglio-area/area/18?sat=1546861554&nodo=nodo10

Informativa trattamento dati personali Settore Lavori Pubblici e Ufficio Tecnico Unico

Costi

Prima del ritiro del certificato necessita effettuare il pagamento dei Diritti di Segreteria, pari all’importo variabile

  • fino a 3 mappali 55,00 €        
  • dal quarto e ogni 3 mappali aggiuntivi 55,00 €

per richieste con carattere di urgenza (CDU, attestazioni, certificazioni) maggiorazione 100%
così come previsto dalla delibera di G.C. n. 74 del 26.10.2017.

Per le modalità di pagamento consultare la pagina al link sotto riportato:

Pagamenti e coordinate bancarie

 

Tempi del procedimento

Il rilascio del certificato avviene entro 30 giorni dalla presentazione della richiesta.

Dove presentare

La documentazione deve essere presentata all’Ufficio Protocollo del Comune
Piazza Marconi 16 – 30032 Fiesso d’Artico (VE)
consegnata a mano, per posta o per via telematica (documenti firmati digitalmente) con PEC all’indirizzo comunefiessodartico.ve@legalmail.it

Per informazioni consultare la pagina Contatti al link sotto indicato:

Contatti Ufficio Tecnico Unico - Settore Edilizia Privata-Urbanistica-Ambiente