Regione Veneto

Integrazione Rette Minori in Centri di Servizio

Ultima modifica 19 dicembre 2016

Concorso economico da parte dell'Ente al pagamento di rette di inserimento minori in servizi residenziali e semiresidenziali

 

Dove

Ufficio Servizi Sociali

(Assistenza Sociale)
Municipio

Piazza Marconi,16 
30032 – Fiesso D’Artico (VE)

Quando

Martedì dalle 10.00 alle 13.00

Giovedì su appuntamento

dalle  15.00 alle 17.30

Contatti

Vania Gasparini

tel. 041.5137122

e-mail:  assistentesociale.minori@comune.fiessodartico.ve.it

Descrizione

Qualora si renda necessario l’inserimento di un cittadino minorenne presso una struttura di carattere residenziale o semi – residenziale, al fine di garantirgli un contesto di protezione e cura, e lo stesso non sia in grado di provvedere al pagamento della retta con i redditi e beni familiari, il Comune può intervenire con una quota di concorso totale o parziale.

Requisiti del richiedente

- Residenza nel Comune di Fiesso d’Artico prima dell’ ingresso in struttura;

- Situazione economica insufficiente a sostenere il costo della retta.

Modalità di richiesta

Domanda scritta, su apposito modulo predisposto dall’ufficio Servizi Sociali, da presentarsi all'Ufficio Protocollo del Comune.

Documentazione da presentare

- Attestazione ISEE in corso di validità,

- Altra documentazione relativa alle risorse possedute.

Iter

- Presentazione della domanda;

- Verifica da parte del  Servizio Sociale Professionale della sussistenza dei requisiti richiesti;

- Comunicazione dell'esito dell'istruttoria ed eventuale provvedimento di concessione del contributo. 

Tempi

Entro 45 gg. dalla  data  di  protocollo della domanda, viene predisposto l'eventuale  provvedimento  di concessione del contributo o comunicato il non accoglimento della richiesta.

Contribuzione a carico del cittadino

L' interessato concorre al pagamento della retta di ricovero con il reddito in godimento e con tutti i beni in suo possesso con la sola eccezione della quota mensile che viene lasciata per le piccole spese personali e che viene determinata annualmente. Anche i familiari vengono coinvolti per determinare il concorso alla retta.

Note

Il concorso del Comune rappresenta un'anticipazione pertanto il Comune può rivalersi sulle eventuali entrate successivamente percepite dal nucleo familiare.

Normativa di riferimento

- “Regolamento in materia di Servizi Sociali e Servizi Scolastici “ approvato con D.C.C. n. 36 del 29.10.2015

-  D.P.C.M. 5 dicembre 2013 n. 159 e successive modifiche integrazioni.

Modulistica

I moduli sono scaricabili dal sito del Comune o disponibili presso l’Ufficio Servizi Sociali (Assistenza Sociale).

Reclami, ricorsi ed opposizioni

In conformità a quanto disposto dall’art. 3, comma 4 della L. 241/90 verso il provvedimento di non concessione è ammesso ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale di Venezia nel termine di 60 giorni dal ricevimento della comunicazione (Legge 06.12.1971 n. 1034 e successive modificazioni), ovvero ricorso straordinario al Presidente della Repubblica nel termine di 120 gg. dal ricevimento della comunicazione (D.P.R. 24.11.1971, n. 1199). 

 

REGOLAMENTI

 Regolamento in materia di servizi sociali e scolastici

MODULISTICA E INFORMATIVE

Modulo di richiesta Integrazione economica

 

Settore SocioCulturale 

Responsabile del Settore SocioCulturale: Dott.ssa Elena Bolgan

Responsabile del Procedimento: Dott.ssa Elena Bolgan