Regione Veneto

Utenza non domestiche - Zona unica

Ultima modifica 4 dicembre 2017
Utenza non domestiche - Zona unica

dicembre 2017

7 dicembre 2017

Carta, cartoni e tetrapak

Descrizione:

COSA SI

• cartoni per bevande (latte, succhi, vino, ecc.)

• giornali e riviste, libri

• quaderni, fotocopie e fogli vari

• scatole per alimenti (pasta, sale)

• imballaggi di cartone ridotti di volume

• sacchetti e buste di sola carta

• contenitori per la pizza puliti

COSA NO

• carta plastificata

• carta carbone, oleata, plastificata

• cartoni della pizza se sporchi

• carta sporca di olio, solventi, vernici.

• carta chimica, scontrini chimici

• pannoloni, pannolini, assorbenti

• fazzoletti, tovaglioli, salviettine usa e getta

Modalità di conferimento:

Tutto il materiale deve essere pulito, altrimenti va buttato nel rifiuto secco e non deve essere all'interno di borsette di plastica.

Rifiuto secco

Descrizione:

COSA SI

• gomma, giocattoli

• Cd, cassette audio e video

• carta carbone, oleata, plastificata

• cocci di ceramica, lampadine

• pannoloni, pannolini, assorbenti

• cosmetici, stracci sporchi, spugne

• sigarette spente

• polveri dell’aspirapolvere

• rasoi usa e getta, spazzolini da denti

• accendini, grucce in plastica

• tutto ciò che non è riciclabile tutto ciò su cui si hanno dubbi

COSA NO

• tutti i rifiuti riciclabili

Modalità di conferimento:

 

Fai attenzione a non buttare nel secco i piccoli elettrodomestici (ad esempio frullatori, radio o giochi elettronici) ma portali nel Centro di Raccolta del tuo Comune.

14 dicembre 2017

Carta, cartoni e tetrapak

Descrizione:

COSA SI

• cartoni per bevande (latte, succhi, vino, ecc.)

• giornali e riviste, libri

• quaderni, fotocopie e fogli vari

• scatole per alimenti (pasta, sale)

• imballaggi di cartone ridotti di volume

• sacchetti e buste di sola carta

• contenitori per la pizza puliti

COSA NO

• carta plastificata

• carta carbone, oleata, plastificata

• cartoni della pizza se sporchi

• carta sporca di olio, solventi, vernici.

• carta chimica, scontrini chimici

• pannoloni, pannolini, assorbenti

• fazzoletti, tovaglioli, salviettine usa e getta

Modalità di conferimento:

Tutto il materiale deve essere pulito, altrimenti va buttato nel rifiuto secco e non deve essere all'interno di borsette di plastica.

Rifiuto secco

Descrizione:

COSA SI

• gomma, giocattoli

• Cd, cassette audio e video

• carta carbone, oleata, plastificata

• cocci di ceramica, lampadine

• pannoloni, pannolini, assorbenti

• cosmetici, stracci sporchi, spugne

• sigarette spente

• polveri dell’aspirapolvere

• rasoi usa e getta, spazzolini da denti

• accendini, grucce in plastica

• tutto ciò che non è riciclabile tutto ciò su cui si hanno dubbi

COSA NO

• tutti i rifiuti riciclabili

Modalità di conferimento:

 

Fai attenzione a non buttare nel secco i piccoli elettrodomestici (ad esempio frullatori, radio o giochi elettronici) ma portali nel Centro di Raccolta del tuo Comune.

21 dicembre 2017

Carta, cartoni e tetrapak

Descrizione:

COSA SI

• cartoni per bevande (latte, succhi, vino, ecc.)

• giornali e riviste, libri

• quaderni, fotocopie e fogli vari

• scatole per alimenti (pasta, sale)

• imballaggi di cartone ridotti di volume

• sacchetti e buste di sola carta

• contenitori per la pizza puliti

COSA NO

• carta plastificata

• carta carbone, oleata, plastificata

• cartoni della pizza se sporchi

• carta sporca di olio, solventi, vernici.

• carta chimica, scontrini chimici

• pannoloni, pannolini, assorbenti

• fazzoletti, tovaglioli, salviettine usa e getta

Modalità di conferimento:

Tutto il materiale deve essere pulito, altrimenti va buttato nel rifiuto secco e non deve essere all'interno di borsette di plastica.

Rifiuto secco

Descrizione:

COSA SI

• gomma, giocattoli

• Cd, cassette audio e video

• carta carbone, oleata, plastificata

• cocci di ceramica, lampadine

• pannoloni, pannolini, assorbenti

• cosmetici, stracci sporchi, spugne

• sigarette spente

• polveri dell’aspirapolvere

• rasoi usa e getta, spazzolini da denti

• accendini, grucce in plastica

• tutto ciò che non è riciclabile tutto ciò su cui si hanno dubbi

COSA NO

• tutti i rifiuti riciclabili

Modalità di conferimento:

 

Fai attenzione a non buttare nel secco i piccoli elettrodomestici (ad esempio frullatori, radio o giochi elettronici) ma portali nel Centro di Raccolta del tuo Comune.

28 dicembre 2017

Carta, cartoni e tetrapak

Descrizione:

COSA SI

• cartoni per bevande (latte, succhi, vino, ecc.)

• giornali e riviste, libri

• quaderni, fotocopie e fogli vari

• scatole per alimenti (pasta, sale)

• imballaggi di cartone ridotti di volume

• sacchetti e buste di sola carta

• contenitori per la pizza puliti

COSA NO

• carta plastificata

• carta carbone, oleata, plastificata

• cartoni della pizza se sporchi

• carta sporca di olio, solventi, vernici.

• carta chimica, scontrini chimici

• pannoloni, pannolini, assorbenti

• fazzoletti, tovaglioli, salviettine usa e getta

Modalità di conferimento:

Tutto il materiale deve essere pulito, altrimenti va buttato nel rifiuto secco e non deve essere all'interno di borsette di plastica.

Rifiuto secco

Descrizione:

COSA SI

• gomma, giocattoli

• Cd, cassette audio e video

• carta carbone, oleata, plastificata

• cocci di ceramica, lampadine

• pannoloni, pannolini, assorbenti

• cosmetici, stracci sporchi, spugne

• sigarette spente

• polveri dell’aspirapolvere

• rasoi usa e getta, spazzolini da denti

• accendini, grucce in plastica

• tutto ciò che non è riciclabile tutto ciò su cui si hanno dubbi

COSA NO

• tutti i rifiuti riciclabili

Modalità di conferimento:

 

Fai attenzione a non buttare nel secco i piccoli elettrodomestici (ad esempio frullatori, radio o giochi elettronici) ma portali nel Centro di Raccolta del tuo Comune.

1 dicembre 2017

Vetro, plastica e lattine

Descrizione:

 

bottiglie; vasi e vasetti di vetro.
lattine e barattoli per alimenti; stagnola e vaschette di alluminio.

Il materiale non deve avere residui di cibo prodotto contenuto.

No

porcellana e ceramica; bicchieri di vetro e cristallo; lampadine.

Modalità di conferimento:

Come differenziare il vetro

• il vetro non deve mai essere abbandonato fuori dalle campane o dai contenitori per la raccolta differenziata.
Una bottiglia di vetro, se abbandonata, si decompone in 4.000 anni;
• è importante rispettare il calendario di raccolta, dove il servizio è porta a porta;
• basta una piccola quantità di materiale estraneo per inquinare tutto il resto e renderlo non riciclabile.

8 dicembre 2017

Vetro, plastica e lattine

Descrizione:

 

bottiglie; vasi e vasetti di vetro.
lattine e barattoli per alimenti; stagnola e vaschette di alluminio.

Il materiale non deve avere residui di cibo prodotto contenuto.

No

porcellana e ceramica; bicchieri di vetro e cristallo; lampadine.

Modalità di conferimento:

Come differenziare il vetro

• il vetro non deve mai essere abbandonato fuori dalle campane o dai contenitori per la raccolta differenziata.
Una bottiglia di vetro, se abbandonata, si decompone in 4.000 anni;
• è importante rispettare il calendario di raccolta, dove il servizio è porta a porta;
• basta una piccola quantità di materiale estraneo per inquinare tutto il resto e renderlo non riciclabile.

15 dicembre 2017

Vetro, plastica e lattine

Descrizione:

 

bottiglie; vasi e vasetti di vetro.
lattine e barattoli per alimenti; stagnola e vaschette di alluminio.

Il materiale non deve avere residui di cibo prodotto contenuto.

No

porcellana e ceramica; bicchieri di vetro e cristallo; lampadine.

Modalità di conferimento:

Come differenziare il vetro

• il vetro non deve mai essere abbandonato fuori dalle campane o dai contenitori per la raccolta differenziata.
Una bottiglia di vetro, se abbandonata, si decompone in 4.000 anni;
• è importante rispettare il calendario di raccolta, dove il servizio è porta a porta;
• basta una piccola quantità di materiale estraneo per inquinare tutto il resto e renderlo non riciclabile.

22 dicembre 2017

Vetro, plastica e lattine

Descrizione:

 

bottiglie; vasi e vasetti di vetro.
lattine e barattoli per alimenti; stagnola e vaschette di alluminio.

Il materiale non deve avere residui di cibo prodotto contenuto.

No

porcellana e ceramica; bicchieri di vetro e cristallo; lampadine.

Modalità di conferimento:

Come differenziare il vetro

• il vetro non deve mai essere abbandonato fuori dalle campane o dai contenitori per la raccolta differenziata.
Una bottiglia di vetro, se abbandonata, si decompone in 4.000 anni;
• è importante rispettare il calendario di raccolta, dove il servizio è porta a porta;
• basta una piccola quantità di materiale estraneo per inquinare tutto il resto e renderlo non riciclabile.

29 dicembre 2017

Vetro, plastica e lattine

Descrizione:

 

bottiglie; vasi e vasetti di vetro.
lattine e barattoli per alimenti; stagnola e vaschette di alluminio.

Il materiale non deve avere residui di cibo prodotto contenuto.

No

porcellana e ceramica; bicchieri di vetro e cristallo; lampadine.

Modalità di conferimento:

Come differenziare il vetro

• il vetro non deve mai essere abbandonato fuori dalle campane o dai contenitori per la raccolta differenziata.
Una bottiglia di vetro, se abbandonata, si decompone in 4.000 anni;
• è importante rispettare il calendario di raccolta, dove il servizio è porta a porta;
• basta una piccola quantità di materiale estraneo per inquinare tutto il resto e renderlo non riciclabile.