Regione Veneto

Richiesta autorizzazione all’affidamento o al trasporto fuori Comune dell’urna cineraria

Ultima modifica 19 dicembre 2016

Procedimento amministrativo diretto al rilascio di autorizzazione a detenere presso l'abitazione di residenza del richiedente o a trasportare fuori Comune l'urna contenente le ceneri del familiare.

 

Ufficio di riferimento

 

Ufficio Cimiteriali

Indirizzo: Municipio

            Piazza Marconi, 16 
            30032 – Fiesso d’Artico (Ve)

 

Orario di ricevimento

 

Dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00

Martedì e Giovedì dalle ore 15.00 alle ore 17.45

 

Contatti

 

- Roberta Boscaro (Ufficiale di Stato Civile)

   tel. 041.5137130

   e-mail: demografici.elettorale@comune.fiessodartico.ve.it

 

- Sabina Ferrotti (Ufficiale di Stato Civile)

   tel. 041.5137118

   e-mail: urp2@comune.fiessodartico.ve.it

 

- Josè Santinon

   tel. 041.5137145

   e-mail: segreteria@comune.fiessodartico.ve.it

 

Descrizione

 

Ai sensi della L.R. Veneto n. 18/2010, le ceneri derivanti dalla cremazione sono raccolte in apposita urna cineraria ermeticamente chiusa con indicazione dei dati anagrafici del defunto. A richiesta, l’urna sigillata può essere consegnata agli aventi titolo per la conservazione in cimitero o per la conservazione in ambito privato.

Affidamento e  trasporto dell’urna

La consegna dell’urna cineraria risulta da apposito verbale che, redatto in triplice originale, indica la destinazione finale dell’urna. Un originale del verbale è consegnato al responsabile del servizio cimiteriale, il secondo originale è trasmesso all’Ufficiale di Stato Civile che ha autorizzato la cremazione e il terzo è consegnato all’affidatario dell’urna.

In caso di consegna dell’urna cineraria al coniuge o ad altro familiare avente diritto, all’esecutore testamentario o al rappresentante legale dell’associazione riconosciuta, che abbia tra i propri fini statutari la cremazione dei cadaveri dei propri associati, sono annotati i vari dati nel registro per la cremazione.

Qualsiasi variazione del luogo o del soggetto presso cui l’urna è conservata è comunicata all’Ufficiale di Stato Civile che ha rilasciato l’autorizzazione.

Trasporto delle ceneri

Il trasporto di ossa e di ceneri non è soggetto alle misure precauzionali igieniche previste per il trasporto di cadavere o di resti mortali. Il trasporto di ossa e ceneri è autorizzato dal Comune e può essere eseguito dai familiari con mezzi propri.

 

Requisiti

 

Per l’affidamento dell’urna cineraria, è necessario essere residenti nel Comune di Fiesso d’Artico.

 

Modalità richiesta

 

La richiesta è effettuata direttamente presentandosi all’Ufficio Cimiteriali.

 

Iter

 

- Presentazione richiesta di affidamento o trasporto fuori Comune dell’urna cineraria;

- Verifica dei requisiti da parte dell’Ufficio Cimiteriali;

- Rilascio o diniego autorizzazione all’affidamento o al trasporto fuori Comune dell’urna cineraria.

 

Tempi

 

La durata massima del procedimento è di 30 giorni.

 

Costi

 

N. 2 marche da bollo da € 16,00

 

Normativa di riferimento

 

D.P.R. 285/1990: Approvazione del regolamento di polizia mortuaria

Legge n. 130 del 30 marzo 2001: Disposizioni in materia di cremazione e dispersione delle ceneri

Circolare del Ministero della Sanità n. 24 del 24 giugno 1993

L.R. Veneto n. 18 del 4 marzo 2010: Norme in materia funeraria

Regolamento di Polizia Cimiteriale

 

Settore Economico-Amministrativo

 

Responsabile del Settore Economico-Amministrativo: Dott.ssa Cogno Alessandra

 

Responsabile del Procedimento: Dott.ssa Cogno Alessandra