Regione Veneto

Pasti a domicilio

Ultima modifica 10 febbraio 2017

Consegna di pasti pronti presso il domicilio della persona richiedente

Dove

Ufficio Servizi Sociali

(Assistenza Sociale)
Municipio

Piazza Marconi,16
30032 – Fiesso D’Artico (VE)

Quando

Martedì dalle 10.00 alle 13.00

Giovedì su appuntamento dalle  15.00 alle 17.45

Contatti

Francesca Cappellato

Tel: 041.5137132

Email: assistentesociale.anziani@comune.fiessodartico.ve.it

Descrizione

Le persone che abitano in un alloggio privato e non sono in grado di provvedere da sole o tramite i propri familiari, alla preparazione del cibo, possono richiedere la consegna a domicilio di pasti caldi e  confezionati. La consegna avviene tramite volontari dell’Associazione “Il Portico” di Dolo, che effettuano anche il servizio di trasporto sociale. I pasti vengono consegnati tutti i giorni dal lunedì al venerdì verso l’ora di pranzo, esclusi sabato, domenica e festività .

Requisiti del richiedente

I destinatari del servizio sono di norma persone con ridotta autonomia funzionale e incapaci di provvedere in modo autonomo alla preparazione dei pasti, che vivono sole o con familiari non in grado di provvedere a tale necessità.

Modalità di richiesta

Presentazione di domanda scritta all’Ufficio Protocollo del Comune, utilizzando apposito modulo disponibile on line nel sito del Comune o presso i Servizi Sociali.

Documentazione da presentare

- Domanda su apposito modulo

- Attestazione ISEE (per usufruire di una tariffa agevolata)

- Altra documentazione da concordarsi con l’operatore di riferimento, successivamente alla presentazione della domanda.

Iter

1. Presentazione della domanda

2. Istruttoria da parte del  Servizio Sociale Professionale

3. Erogazione del servizio

4. Comunicazione all’utenza per il pagamento che viene effettuato mensilmente tramite bollettino postale.

Tempi

Risposta all'istanza del cittadino entro 30 gg. dalla presentazione della stessa al Protocollo.

Contribuzione a carico del cittadino

Il servizio pasti a domicilio prevede per tutti i richiedenti il cui ISEE sia compreso tra € 0 – 3250,00 una quota fissa di compartecipazione alla spesa pari ad € 2,24 a pasto.

Con indicatore ISEE superiore ad € 3.250,01 e fino ad  € 6.524,57 è richiesta una compartecipazione differenziata in base all’ISEE del richiedente e al numero di pasti consumati nel mese di riferimento.

Con indicatore ISEE superiore ad € 6.524,57 si applica la quota massima di compartecipazione alla spesa approvata ogni anno dalla Giunta Comunale, per l'anno 2017 pari a € 4,50 a pasto.

Per i cittadini che compartecipano al costo del servizio, i pagamenti vengono effettuati tramite bonifico o bollettino postale intestato alla ditta CAMST appaltatrice del servizio.

Normativa di riferimento

Regolamento in materia di servizi sociali e scolastici approvato con deliberazione del C.C. n. 36 del 29.10.2015 e delibera di G.C. n. 103 del 22.12.2016


Settore SocioCulturale 

Responsabile del Settore SocioCulturale: Dott.ssa Elena Bolgan

Responsabile del Procedimento: Dott.ssa Elena Bolgan

 

Modulo richiesta disdetta servizi domiciliari

Allegato 88.00 KB formato pdf
Scarica

Modulo richiesta servizi domiciliari

Allegato 93.00 KB formato pdf
Scarica

Regolamento in materia di servizi sociali e servizi scolastici

Allegato 238.00 KB formato pdf
Scarica