Regione Veneto

Pagamento ICI, IMU e TASI con adesione

Ultima modifica 20 dicembre 2016

Definizione concordataria dell’ICI dell’IMU o della TASI dovute al Comune di Fiesso d’Artico

 

Ufficio di riferimento

 

Ufficio Tributi

Indirizzo: Municipio

             Piazza Marconi, 16 
             30032 – Fiesso d’Artico (Ve)

 

Orario di ricevimento

 

Lunedì, Martedì e Giovedì dalle ore 10.00 alle ore 13.00

 

Contatti

 

- Roberta Pancin

   tel. 041.5137126

   e-mail: tributi@comune.fiessodartico.ve.it

 

Descrizione

 

Procedimento amministrativo ad istanza di parte diretto alla definizione concordataria dell’ICI, dell’IMU o della TASI in sede amministrativa su proposta del contribuente (a seguito di notifica di avviso di accertamento) o su invito dell’Ufficio Tributi (a seguito di verifiche d’ufficio e prima dell’emissione dell’avviso di accertamento) previa rinuncia all’impugnazione dell’accertamento avanti il Giudice Tributario.

 

L’accertamento con adesione non si applica nei casi nei quali l’obbligazione tributaria si fonda ed è determinabile sulla base di elementi certi. L’Ufficio Tributi qualora rilevi, dopo l’emanazione dell’accertamento, l’infondatezza o l’illegittimità dell’accertamento medesimo, lo annulla in autotutela.

 

La presentazione dell’istanza di accertamento con adesione produce l’effetto di sospendere, per un periodo di 90 giorni dalla data di presentazione dell’istanza, sia i termini per l’impugnazione sia quelli di pagamento del tributo.

 

Modalità di effettuazione dell’accertamento con adesione

 

Entro 15 giorni dalla ricezione dell’istanza, l’Ufficio Tributi formula l’invito a presentarsi, anche telefonicamente. La mancata comparizione del contribuente nel giorno indicato con l’invito, comporta alla rinuncia alla definizione dell’accertamento con adesione.

 

A seguito del contraddittorio, ove l’accertamento sia concordato con il contribuente, l’Ufficio Tributi redige atto di accertamento con adesione che deve essere sottoscritto dal contribuente e dal Responsabile del Settore Economico-Amministrativo.

 

La definizione dell’accertamento si perfeziona con il versamento, entro 20 giorni dalla sottoscrizione dell’atto di accertamento con adesione, delle somme dovute.

 

Entro 10 giorni dal suddetto versamento il contribuente fa pervenire all’ufficio la quietanza dell’avvenuto pagamento. L’Ufficio Tributi, a seguito del ricevimento della quietanza, rilascia al contribuente l’esemplare dell’atto di accertamento con adesione destinato al contribuente stesso.

 

Qualora l’importo dell’adesione superi la soglia di € 1.549,37, il contribuente può fare richiesta, con apposita istanza o con lo stesso atto di accettazione, un pagamento rateale con un massimo di quattro rate trimestrali di pari importo.

 

L’accertamento definito con adesione non è soggetto ad impugnazione, non è integrabile o modificabile da parte dell’Ufficio.

 

A seguito della definizione dell’accertamento con adesione, le sanzioni per le violazioni che hanno dato luogo all’accertamento sono ridotte ad un quarto del minimo previsto per legge.

 

Modalità richiesta

 

La richiesta può essere presentata, una volta ricevuta la notifica dell’avviso di accertamento, presso l'Ufficio Tributi del Comune di Fiesso d’Artico.

 

Modulo

 

Modulo istanza accertamento con adesione

 

Iter

 

-   Presentazione richiesta accertamento con adesione;

-   Entro 15 giorni invito a presentarsi al contribuente;

-   Definizione dell’accertamento con adesione oppure non adesione da parte del contribuente;

-   In caso di adesione da parte del contribuente pagamento di quanto dovuto in favore del Comune di Fiesso d’Artico entro 20 giorni oppure a seguito rateazione;

-   Entro 10 giorni dall’avvenuto pagamento consegna all’Ufficio Tributi della quietanza e consegna da parte dell’Ufficio di copia dell’accertamento con adesione al contribuente.

 

Tempi

 

Il procedimento amministrativo si conclude comunque entro un tempo massimo di 90 giorni.

 

Normativa di riferimento

 

L. 212/2000: Disposizioni in materia di statuto dei diritti del contribuente

D.Lgs. 218/1997: Disposizioni in materia di accertamento con adesione e di conciliazione giudiziale

Regolamento per l’applicazione dell’accertamento con adesione

 

Settore Economico-Amministrativo

 

Responsabile del Settore Economico-Amministrativo: Dott.ssa Cogno Alessandra

 

Responsabile del Procedimento: Dott.ssa Cogno Alessandra