Regione Veneto

Assegnazione in Locazione Alloggi E.R.P.

Ultima modifica 28 marzo 2017

Edilizia Residenziale Pubblica

 

Dove

Ufficio Servizi Sociali 
Municipio

Piazza Marconi,16 
30032 – Fiesso D’Artico (VE)

Quando

 Lunedì dalle 10.00 alle 13.00

Martedì dalle 15.00 alle 17.45

Contatti

 Elio Pezzuolo

 tel. 041.5137135

e-mail: casa@comune.fiessodartico.ve.it

Requisiti del richiedente per la partecipazione al bando di concorso E.R.P. per l’anno 2016

Possono presentare domanda, secondo i  requisiti richiesti specificati nel bando stesso, i cittadini che hanno residenza anagrafica o attività lavorativa esclusiva o principale nel Comune a cui si riferisce il bando di concorso, in possesso di cittadinanza italiana o di uno Stato aderente all’Unione Europea. Sono ammessi i cittadini di altri stati e gli apolidi titolari di carta di soggiorno; oppure regolarmente soggiornanti ed in possesso di permesso di soggiorno almeno biennale e che esercitano una regolare attività di lavoro subordinato o di lavoro autonomo (art. 27 Legge n. 189/’02),

Modalità di richiesta

Il modulo di domanda (vedi modulistica) del Bando ERP 2016, dovrà pervenire, completato con tutti i dati richiesti e debitamente sottoscritto dal richiedente, accompagnato da fotocopia del documento di identità in corso di validità, entro 30 (trenta) giorni dalla data di pubblicazione del bando stesso, e cioè entro le ore 17,00 del giorno 08.11.2016  per i residenti in Italia, ed entro 45 (quarantacinque) giorni, e cioè entro il giorno 23.11.2016  per i residenti all’estero (nel caso in cui la domanda dovesse essere spedita a mezzo di plico postale, farà fede la data del timbro postale).

Documentazione da presentare

-          marca da bollo di Legge;

-          documento di riconoscimento valido;

-          copia dichiarazione dei  redditi  relativi  all’anno di riferimento (CUD, 730, UNICO) di  tutti  i componenti  il nucleo familiare;

-          per i cittadini stranieri extracomunitari: carta di soggiorno, permesso di soggiorno  non  scaduto o ricevuta  della richiesta di  rinnovo;

-          tutte le certificazioni che attestano i requisiti specifici posseduti come elencati nelle Condizioni Soggettive ed Oggettive indicate nel Bando e nel modulo Domanda.

Iter

Istruttoria delle domande e formazione della graduatoria come previsto dal Bando (vedi modulistica).

Tempi

Il Bando, che può essere annuale o biennale a seconda della disponibilità o meno di alloggi, viene attivato indicativamente dalla prima metà di Ottobre fino alla prima metà di Novembre.

Le domande dovranno essere presentate al Comune, corredate dai documenti previsti al paragrafo "Documentazione da presentare".

La graduatoria definitiva è, indicativamente, attiva dal mese di Aprile dell’anno successivo

Contribuzione a carico del cittadino

Non vi è contribuzione eccetto che per la marca da bollo prevista per legge.

Note

Assegnazione in locazione semplice degli alloggi di edilizia residenziale pubblica.
L’assegnazione in locazione semplice degli alloggi di edilizia residenziale pubblica agli aventi diritto avviene secondo l’ordine di precedenza stabilito dalla graduatoria definitiva, dopo aver verificato la permanenza nell’aspirante assegnatario dei requisiti per l’assegnazione. Il requisito del limite di reddito deve permanere alla data di assegnazione con riferimento al limite vigente a tale data. 

Normativa di riferimento

Legge Regione Veneto 2 aprile 1996, n. 10 “DISCIPLINA PER L’ASSEGNAZIONE E LA FISSAZIONE DEI CANONI DEGLI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA”, così come modificata ed integrata dalla Legge Regione Veneto 16 maggio 1997, n. 14, Legge Regione Veneto 3 febbraio 1998, n. 3 e Legge Regione Veneto 28 gennaio 2000, n. 5.

Modulistica

I moduli sono scaricabili dal sito del Comune o disponibili presso l’Ufficio Casa dopo la pubblicazione del bando di concorso.

Bando ERP 2016

 

Domanda bando ERP 2016

Reclami, ricorsi e opposizioni

In conformità a quanto disposto dall’art. 3, comma 4 della L. 241/90 verso il provvedimento di non concessione è ammesso ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale di Venezia nel termine di 60 giorni dal ricevimento della comunicazione (Legge 06.12.1971 n. 1034 e successive modificazioni), ovvero ricorso straordinario al Presidente della Repubblica nel termine di 120 gg. dal ricevimento della comunicazione (D.P.R. 24.11.1971, n. 1199).

 

MODULISTICA E INFORMATIVE

 

 

 

Settore SocioCulturale

Responsabile del Settore SocioCulturale: Dott.ssa Elena Bolgan

Responsabile del Procedimento: Dott.ssa Elena Bolgan

BANDO E.R.P. 2016

Allegato 33.00 KB formato pdf
Scarica

DOMANDA BANDO E.R.P. 2016

Allegato 61.00 KB formato pdf
Scarica